Wonderful Italy. La storica stazione termale di Montecatini

terme-leopoldine

In Provincia di Pistoia si trova una delle mete più ambite del turismo termale in Europa. Montecatini, elegante e mondana sa mantenere la sua promessa di rigenerare corpo e anima e mente con un relax senza pari.

E’ bella sempre, ma in Estate lo è ancor di più, perché la bella stagione invita a visitare anche i dintorni di una Toscana, tutta da ammirare.

Inoltre, solo tra la primavera e l’estate è possibile vedere Montecatini Alta raggiungibile con funiculare a cremagliera che è centro storico oltre ad essere la sede dell’antico castello. A Montecatini, la zona dei bagni risale al quindicesimo secolo.

La città nel suo complesso offre una visuale ottocentesca e il suo centro è Piazza del Popolo. I nove stabilimenti termali della città vantano origini antiche e rispecchiano un ampio ventaglio di stili architettonici. Tutti sono immersi nel verde degli alberi e nel colore variopinto delle aiuole fiorite  del  Parco delle terme. L’edificio termale più suggestivo e imponente è il Tettuccio, di origine leopoldina: è monumentale ed è realizzato in travertino. Oggi è anche dotato oggi anche di un tocco di contemporaneità, grazie al salone progettato nel 1989 da Paolo Portoghesi: con le sue sontuose sale di mescita è il vero cuore della vita termale di Montecatini. Sempre nel Parco si trovano lo Stabilimento Regina, sontuoso come non si può immaginare e in cui le acque vengono convogliate in un tempietto circolare (la sorgente della Regina). Le classicheggianti Terme Leopoldine, con le acque in assoluto più calde, che sgorgano da una fontana cratere al centro del cortile interno, gli stabilimenti Tamerici (circondati dal un ampio parco e ricchi di decorazioni in vetro e ceramica) nell’omonimo viale,  Excelsior (costruzione di inizio ‘900 con elementi che spaziano dal liberty e rococò alla modernità di una struttura in cemento armato e cristallo fanno di Montecatini una meta imperdibile.

montecatini1

Montecatini è caratterizzata dalla presenza di eleganti e rinomati hotel da secoli simbolo della mondanità e della raffinatezza e da ville in stile liberty di grande pregio architettonico e storico in cui si può alloggiare. La città però offre anche molte altre tipologie alberghiere adatte alle più varie esigenze.

Ci sono alcune mete da non perdere per ripercorrere le esperienze di personaggi illustri qui, a Montecatini. Non pochi sono i “grandi” che trassero ispirazione dalla frequentazione delle Terme di Montecatini. Tra questi, numerosi protagonisti della scena musicale italiana ed internazionale, come Gioacchino Rossini, di cui si conserva ancora oggi la ‘Stanza della musica’ presso la Locanda Maggiore, Giuseppe Verdi, che frequentò Montecatini per diciannove anni ed il cui pianoforte è custodito, insieme ad altri oggetti personali del compositore, presso l’Accademia d’Arte di Montecatini,  Giacomo Puccini, Pietro Mascagni, Johann Strauss e molti altri. Nel tempo, Montecatini divenne un prezioso luogo d’incontro tra musica e cultura, ospitando all’interno delle sue terme numerose rassegne e concerti di prestigiose orchestre italiane. Da non perdere, quindi un concerto fra i molti in cartellone ogni anno.

 

La cucina di Montecatini segue la linea della cucina toscana in genere, fatta di ingredienti semplici e genuini, conditi con il pregiato olio extravergine d’oliva delle colline circostanti. Tra i piatti tipici troviamo la fettunta, antipasto tipico a base di pane, olio, sale e aglio arrostito sulla brace, la pasta e fagioli, i crostini di milza, la zuppa di pane e la minestra di rigaglie, cioè frattaglie di pollo (detta “del carcerato” in quanto veniva data ai prigionieri). Tra i secondi piatti troviamo lo zimino di lampredotto, cioè stomaco del vitello in umido con le bietole, e le rigaglie. Tra i dolci, ottimi sono i brigidini (originari di Lamporecchio, in provincia di Pistoia), caratteristiche cialde a base di anice. Il tutto è accompagnato dai pregiati vini Doc della provincia, tra cui spiccano il Bianco della Val di Nievole, il Carmignano e il Chianti.

in-montecatini-prodotti-tipici-vetrina-toscana2

 

Notevole è l’efficacia curativa delle acque salso-solfato-alcaline di Motecatini, particolarmente indicate per le patologie epatiche e dell’apparato digerente. Unite alle moderne attrezzature degli stabilimenti, tali acque vantano un naturale potere terapeutico e sono conosciute ed apprezzate a livello internazionale.

Oltre alle terme, la città dispone di altre ben organizzate  strutture per lo sport ed il tempo libero, tra cui un campo da golf, l’ippodromo, i campi da tennis ed un campo di tiro a volo, tra i più importanti in Europa.
PER SAPERNE DI PIÙ

www.comunemontecatini.com

www.estateregina.it

 

About Author

client-photo-1
maisto

Comments

Lascia un commento